Scadenzario

 

PROROGA AUTOMATICA AL

31 GENNAIO 2021

mutui e finanziamenti



Estesa dal decreto Agosto fino al 31 gennaio 2021 la durata della moratoria sui mutui e sulle linee di credito prevista dal decreto Cura Italia per le aziende che si trovano in una situazione di temporanea carenze di liquidità a seguito dell'emergenza Covid.19.

Per le imprese già ammesse alla moratoria, la nuova sospensione opera automaticamente, senza necessità di alcuna formalità, salvo rinuncia espressa da inviare alla banca entro il 30 settembre 2020.

 

RIAPERTURA STUDIO

LUNEDI' 7 SETTEMBRE

 

SOSPENSIONE CARTELLE ESATTORIALI E AVVISI

fino al 15 ottobre

Il decreto Agosto ha esteso fino al 15 ottobre 2020, prima era il 31 agosto, la sospensione dei versamenti di tutte le scadenze derivanti da cartelle di pagamento, avvisi di addebito e avvisi di accertamento affidati ad Agenzia delle entrate-Riscossione. La sospensione riguarda anche la notifica di nuove cartelle, dei pignoramenti e degli altri atti di riscossione.

Con originaria scadenza dal 8 marzo in poi



La sospensione dei versamenti riguarda anche le rate DILAZIONATE in scadenza dalla data del

8 marzo 2020.

Per tutte le rateizzazioni in essere all’8 marzo 2020 e per i nuovi piani concessi a seguito delle domande presentate entro il 15 ottobre 2020, la decadenza della dilazione si verifica in caso di mancato pagamento di numero 10 rate, anche non consecutive, anziché delle 5 precedentemente previste.

 

ROTTAMAZIONE

 

Il Decreto non è intervenuto sui termini della "Rottamazione-ter” .

Pertanto il termine entro il quale effettuare i pagamenti delle rate in scadenza nel 2020 rimane fissato al 10 dicembre 2020

 

 

 

News

nov17

17/11/2020

Contributi a fondo perduto: come riportarli in contabilità

Il decreto Ristori bis ha previsto ulteriori

nov23

23/11/2020

Riforma fiscale: fondi insufficienti nella legge di Bilancio 2021

Le risorse messe a disposizione per la